Liposuzione Laser

La Liposuzione laser, detta anche liposcultura con apparecchiatura Lipolaser, consente interventi di rimodellamentro corporeo in anestesia locale e loco regionale anche di estese superfici corporee, con ridottissime perdite di sangue, dolore quasi nullo nel post operatorio e grande retrazione della pelle in eccesso, con ematomi molto ridotti.

Scopo dell’intervento

La Liposuzione (o lipoaspirazione o liposcultura) laser è un intervento finalizzato all’asportazione e al rimodellamento attraverso una sonda laser dell’eccesso di tessuto adiposo localizzato in diverse sedi del corpo (braccia, addome, fianchi, cosce, glutei, ginocchia, caviglie ecc.) al fine di migliorare il profilo corporeo.

È bene specificare che questo tipo di intervento non è un sostituto della dieta o dell’esercizio fisico, ma è sicuramente indicato in tutti quei casi in cui gli accumuli adiposi localizzate in alcune aree del corpo non possono essere eliminati attraverso i metodi tradizionalmente adottati per indurre il dimagrimento.

Dove si svolge l’intervento

Il dott. Savino Arbore, chirurgo plastico di conclamata professionalità e Dirigente Medico responsabile della u.o. di chirurgia plastica ricostruttiva dell’ospedale Bonomo di Andria, esegue interventi di liposuzione laser in Puglia in un’area che comprende le città di Bari, Corato, Andria, Trani, Barletta e generalmente tutta la provincia di Bari e la provincia Bat.

RICHIEDI UNA CONSULENZA

In cosa consiste la Liposuzione Laser

L’intervento di liposuzione laser si avvale dell’energia di un laser per sciogliere gli accumuli di grasso adiposo ed aspirarli così più facilmente attraverso piccole cannule, con diametro inferiore a quello usato per le altre tecniche e quindi più adatti agli spazi stretti (per esempio mento, guance e fronte); il laser inoltre presenta un altro grande vantaggio, ossia la stimolazione della produzione di collagene che riduce il rischio di una pelle cadente a seguito dell’intervento.

Tecniche di intervento

La liposuzione laser utilizza una moderna tecnologia laser che, sfruttando il principio della foto-termolisi, è in grado di aumentare in profondità la temperatura dei tessuti permettendo lo scioglimento del grasso che sarà poi drenato attraverso delle cannule sottilissime. La liposuzione laser, oltre a donare una nuova armonia ai contorni del corpo, è in grado di stimolare la rigenerazione del collagene provocando un miglioramento dell’elasticità cutanea.

Preparazione all’intervento

Prima dell’intervento di liposuzione laser bisognerà effettuare alcune analisi ed esami pre-operatori (es. esami del sangue ed elettrocardiogramma). È necessario segnalare eventuali terapie farmacologiche in corso, terapie omeopatiche e fitoterapiche e segnalare possibili allergie ad antibiotici e farmaci in genere.

Il giorno precedente l’intervento, oltre ad un accurato bagno di pulizia completo, si deve procedere alla rimozione dello smalto delle unghie delle mani e dei piedi ed effettuare una depilazione completa delle aree da trattare.

Generalmente per le 8 ore prima dell’intervento deve essere osservato digiuno da cibi solidi e bevande.

Il giorno dell’intervento è consigliabile indossare indumenti comodi e calzature senza tacco. Deve inoltre essere procurata una guaina elastica o delle calze elastiche secondo il consiglio fornito.

Anestesia

Il tipo di anestesia dipende dalla quantità di tessuto adiposo da asportare e dalla sua locazione. Generalmente, per piccoli accumuli in zone di limitata estensione è sufficiente un’anestesia locale. Accumuli di discreta entità possono richiedere un’anestesia loco-regionale.

Durata dell’intervento

A seconda della quantità di tessuto adiposo da asportare, l’intervento può richiedere dai 30 minuti a 2 o più ore.

Ricovero

Generalmente non è necessario alcun ricovero e il paziente può rientrare a casa dopo due ore dall’intervento. Tuttavia in alcuni casi è consigliabile una notte di degenza di osservazione post-intervento.

Cicatrici

Generalmente, dopo l’intervento resteranno piccole e quasi invisibili cicatrici cutanee della lunghezza di qualche millimetro, collocate per lo più in corrispondenza dei normali solchi cutanei.

Dopo l’intervento

Verranno fornite alla paziente tutte le indicazioni necessarie da seguire dopo l’intervento. Nelle prime ore è considerata normale la perdita di sangue e liquidi dai piccoli fori cutanei. Per i primi 5 giorni, qualora  prescritto dal chirurgo, si proseguirà all’assunzione di antibiotici. La guaina o le calze elastiche, se prescritte, vengono indossate per circa un mese.

INTERVENTI DI CHIRURGIA ESTETICA

Il Dott. Savino Arobore, iscritto da oltre 25 anni nell’albo dei Medici-Chirurghi della provincia di Bari, è specialista in Chirurgia estetica, Medicina estetica e Chirurgia ricostruttiva

RICHIEDI UNA CONSULENZA

Ho letto l'informativa privacy

INFORMAZIONI DI CONTATTO

Via Bricoli n.1 – Corato (Ba)

ORARI DI VISITA

Lunedì-Venerdì: 9:00 – 17:00

Sabato: 10:00 – 13:00

Domenica: Chiuso